informazioni-dispositivi-antiabbandono-faq

FAQ: informazioni sui dispositivi antiabbandono

  • Come funziona dispositivo anti abbandono?

    Il dispositivo antiabbandono a norma deve poter essere installato nel seggiolino o sotto e non comprometterne la funzionalità, emettere un allarme di conferma di attivazione, emettere allarmi visivi e sonori/visivi e aptici percepibili anche dall’esterno del veicolo, segnalare lo stato di carica della batteria.

  • Come sono i seggiolini anti abbandono?

    I seggiolini antiabbandono dispongono di un sensore di segnalazione. Funzionano con una batteria integrata e sono gestiti attraverso un’app via smartphone fornita dai produttori come Tippy, Chicco BebèCare, Baby Bell, BeSafe Anti Abandon Device, Inlgesina ally Pad, Memo Peg Perego. Le app indicano la presenza del bambino, la carica della batteria, invia degli allarmi sonori, via SMS e chiamate.

  • Dove comprare dispositivo anti abbandono?

    I dispositivi possono essere acquistati nei negozi fisici e on-line in Italia e nei paesi della Comunità Europea. I prodotti devono essere a norma conforme alla legge del Codice stradale. Vedi i dispositivi più venduti su Amazon.

  • Sensore anti abbandono fino a che età?

    La norma prevede l’installazione di un sensore a bordo del veicolo per il trasporto dei bambini fino a 4 anni di età.

  • È obbligatorio avere un sensore a bordo?

    Dal 7 Novembre 2019 è obbligatorio avere un sistema a norma che segnali la presenza del bambino a bordo, pena sanzioni amministrative in caso di controllo da parte delle autorità. La data per l’obbligo a bordo slitta al 6 Marzo 2020.

  • Quali sono i dispositivi omologati?

    Fabbricanti e venditori hanno l’obbligo di fornire insieme al prodotto l’autocertificato di conformità del dispositivo, oltre alle istruzioni su uso e installazione.